Benvenuto al supporto LogMeIn!
Reimposta la ricerca
Cerca

Articolo

Risoluzione dei problemi di Wake On LAN su un PC Windows

Information

 
Body

Le seguenti sono alcune misure che si possono adottare per risolvere i problemi di riattivazione di un PC.

Requisiti minimi

  • Il computer che stai tentando di riattivare deve avere una connessione cablata (non Wi-Fi)
  • Un secondo computer host LogMeIn deve essere acceso e nella stessa rete per poter inviare la richiesta di riattivazione
Importante: Assicurati che i software utilizzati con LogMeIn siano programmi di terzi aggiornati e supportati ufficialmente. LogMeIn può essere utilizzato con prodotti e servizi di terzi (browser, OS, etc.) ufficialmente supportati dai rispettivi fornitori e aggiornati dall'utente finale (con l'installazione delle patch e degli aggiornamenti più recenti). Scopri di più

Requisiti hardware

Per garantire risultati ottimali, assicurati che i driver o firmware dei seguenti elementi siano aggiornati:
  • Chipset della scheda madre
  • Scheda di rete (se di recente hai effettuato l'aggiornamento a Windows 10, verifica che i driver della scheda di rete siano aggiornati)
  • BIOS

Rivolgiti al produttore del tuo computer o dell'hardware per assistenza nel download e nell'installazione di driver e firmware.

Suggerimento: Quando la funzione Wake On LAN è possibile, le spie LED della scheda di rete e della porta Ethernet dovrebbero essere accesi o lampeggianti. Normalmente questi si trovano il lato posteriore del computer. Se le spie non sono accese o lampeggianti, il problema è a livello della scheda di rete o dell'hardware della porta Ethernet. In tal caso rivolgiti al produttore.

Attivazione della funzione Wake On LAN su Windows 10

  1. Apri il menu Accesso rapido premendo contemporaneamente il tasto Windows e il tasto X.
  2. Fai clic su Gestione dispositivi. Viene visualizzata la finestra Gestione dispositivi.
  3. Espandi l'elenco di Schede di rete.
  4. Fai clic destro sulla scheda di rete principale e seleziona Proprietà. La prima scheda dell'elenco è solitamente la scheda di rete principale.
  5. Seleziona la scheda Risparmio energia.
  6. Seleziona le caselle di controllo Consenti al dispositivo di riattivare il computer e Consenti solo a Magic Packet di riattivare il computer.
  7. Seleziona la scheda Avanzate.
  8. Nel campo Proprietà, evidenzia Magic Packet per riattivazione.
  9. Imposta il Valore su Abilitato.
  10. Fai clic su OK.
  11. Riavvia il computer.

Ulteriori risorse e informazioni

Per vedere l'elenco completo degli stati disponibili per il tuo computer host, nella riga di comando inserisci powercfg -a e verifica che gli stati S3, S4 e S5 siano disponibili.
Suggerimento: Per aprire la riga di comando, premi contemporaneamente il tasto Windows e il tasto R della tastiera. Nella casella Esegui che si aprirà, inserisci cmd e seleziona OK.
Standard ACPI (Advanced Configuration and Power Interface):
  • S0 – Sistema completamente acceso
  • S1 – Power on Suspend (POS): CPU e RAM sono alimentate.
  • S2 – La CPU è spenta.
  • S3 – Standby, Sleep o Sospensione: la RAM è alimentata.
  • S4 – Ibernazione: Il contenuto della memoria viene salvato nel disco rigido e il sistema è spento.
  • S5 – Spento: È alimentato solo il pulsante di accensione.

Per ulteriori informazioni, visita il sito di supporto di Microsoft.

ProductLogMeIn Central

Questo articolo è utile?

 

   



Feedback

Facci sapere come possiamo rendere più utile questo articolo.

Caratteri rimanenti: 255

 

Chiudi X